Scopriamo il mondo delle Carpe Koi

Allevare una carpa Koi non è mai semplice. Si tratta di un tipo di pesce che richiede determinate condizioni per vivere al meglio. Proveniente dal Giappone, tale tipologia è molto apprezzata da chi possiede un giardino. Tuttavia, non può sopravvivere se non si è in possesso di un laghetto artificiale.

Presso i vari supermercati, centri commerciali e piattaforme di e-commerce, sono in vendita laghetti nati appositamente per accogliere le carpe Koi. La loro profondità dovrebbe essere di circa un metro, con una capienza che dovrebbe oltrepassare i 1000 litri. Una vera carpa di questa specie deve avere una salute perfetta. Per scoprire tale elemento, bisogna visualizzare i suoi movimenti. Ogni pesce deve nuotare in verticale e contraddistinguersi per un’attività moderata. Ovviamente, si può chiedere aiuto ad un esperto del settore per evitare sorprese poco gradite.

Come qualsiasi altro animale, una carpa Koi deve essere nutrita. L’esemplare è onnivoro e si ciba di ogni tipo di alimento. Se proprio non si sa come fare, meglio acquistare l’apposito mangime e togliersi ogni tipo di preoccupazione o dubbio. Più calda è l’acqua nella quale risiede la carpa, maggiore è la quantità di cibo che deve assumere a cadenza quotidiana. Attenzione, tuttavia, a non far scendere la temperatura al di sotto di 7,5°C. In tali circostanze, l’esemplare inizia ad entrare in una fase di ibernazione.

Chi acquista le carpe Koi deve curarle nella maniera migliore per fare in modo che sopravvivano per un arco di tempo più lungo possibile. Attenzione, dunque, a non esporle a qualsiasi genere di malattie. Questi pesci sono piuttosto vulnerabili proprio a causa della loro conformazione, caratterizzata da una lunga sequenza di scaglie colorate. È sufficiente una piccola ferita ad esporre una Koi all’eventuale assalto di parassiti e batteri. L’acqua deve essere sempre pulita e le carpe vanno nutrite anche di notte, dato che non prendono mai sonno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.