come scegliere il miglior tablet

Hai deciso di comprare un tablet ma non sai districarti nella giungla di offerte e prodotti che il mercato propone? Allora come scegliere il tablet giusto da acquistare?

Beh non c’è una risposta precisa a questa domanda.

Innanzitutto la prima cosa da valutare è quali sono esattamente le nostre esigenze ovverosia a cosa deve servirci il tablet (lavoro o divertimento) e il nostro budget a disposizione.

Perché possiamo affermare che oggi sul mercato non esiste un tablet migliore di un altro, esistono solo prodotti con caratteristiche diverse.

Diciamo che un buon tablet che possa funzionare bene con le più recenti App debba avere le seguenti caratteristiche: almeno 2gb di Ram, un display da 1024×600 pixel, e una memoria di almeno 16gb.

Spieghiamo meglio a cosa servono le caratteristiche tecniche sopra descritte. Il display, potrebbe sembrare ovvio, serve per interagire con il tablet stesso, oltre che per vedere le immagini.

In base alle nostre esigenze sarà importante scegliere una grandezza adeguata, la dimensione si calcola in pollici. La misura più polivalente è quella da 10 pollici.

La Ram unitamente al processore, come nei computer o notebook, giocano un ruolo fondamentale nelle prestazioni del dispositivo. La Ram è la memoria in cui vengono contenuti temporaneamente i dati dei programmi e delle applicazioni in esecuzione. Il processore invece possiamo definirlo come il cervello del dispositivo, la sua potenza si misura in GHz (Giga Hertz), quanto più potente è il processore tanto più il dispositivo sarà veloce a svolgere tutte le operazioni.

Per quanto riguarda la memoria essa è dove si possono immagazzinare e conservare i file (foto, video) alcuni tablet offrono la possibilità di espanderla, attraverso delle microSD ovverosia delle memorie rimovibili. e dunque aumentare la capacità di conservazione di file.

Altri invece non danno tale possibilità, quindi prima di procedere all’acquisto è da tener ben presente che non vi sarà poi modo di incrementare la memoria.

Per essere più chiari possibile, quasi tutti i tablet Android hanno degli slot (alloggiamenti) dove poter inserire le schede di espansione memoria, mentre i tablet della Apple non danno assolutamente tale possibilità

. Un ultima cosa da valutare nell’acquisto di un tablet è se il dispositivo può essere dotato sim card, in modo tale che diventi un cellulare e abbia la possibilità di connettersi anche ad internet.

E’ da tener presente che quasi tutti i tablet in commercio sono dotati di wi-fi, che da la possibilità di connettersi ad internet tramite gli hotspot, ad esempio di locali commerciali.

Sarebbe impossibile elencare tutte le caratteristiche tecniche dei tablet attualmente in commercio, quindi con i consigli sopra descritti, cercate di valutare il tablet da acquistare più idonei alle vostre esigenze.

Trovialtri articoli del genere sul blog di mondoprezzo.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.