Chi è Alberto La Rocca della Delta Lavori SpA

Nato a precisamente a Sora, in provincia di Frosinone, il 27 luglio 1949, Alberto La Rocca è uno principali imprenditori della sua città.

Fin da giovane ha avuto una predisposizione verso le materie scientifiche che lo ha spinto, prima ad intraprendere gli studi al “Liceo Scientifico G. Sulpicio di Veroli”, dove ha conseguito la maturità scientifica nel 1968, poi ad iscriversi all’università di Pisa, alla facoltà di “Ingegneria”. Nonostante la volontà di portare a termine gli studi, però, il suo iter accademico procedeva molto a rilento, cosi, trascorsi tre anni durante i quali aveva sostenuto solo 10 esami, abbandona gli studi per dedicarsi alla vita pratica e lavorativa. Alberto decide, quindi, di dedicarsi dapprima alla vita militare, arruolandosi in qualità di “Ufficiale di Completamento nell’Arma e dell’Artiglieria” fino al 1974 e, nello stesso anno, consegue un secondo diploma, di geometra, convito che questi studi avrebbero potuto sostenerlo nel lavoro.

Nel frattempo, nel 1973, il giovane La Rocca, volendo seguire le orme del padre già a capo di un’azienda individuale, decide di aprire una società edile che, nel 1984, attraverso un’operazione di fusione tra le due, ha dato vita alla “Delta Costruzioni srl”.

Durante la sua evoluzione imprenditoriale, Alberto La Rocca si sposa e ha due figli.

L’azienda di famiglia: una conquista personale

L’attività imprenditoriale di Alberto La Rocca, nonostante inizi con l’istituzione di un’azienda edile individuale nel 1973, prende davvero il volo prima con l’istituzione della “Delta Costruzioni srl” e poi, in maniera definitiva, con l’istituzione della “Delta Lavori S.p.A.” nel 2003. Quest’ultima nasce da una continua evoluzione dell’azienda iniziale la quale, acquisendo un numero sempre maggiore di lavori, si trasforma finalmente in una Società per Azioni di cui Alberto La Rocca diviene subito Amministratore delegato. Questo incarico lo mantiene per poco tempo, solo un anno, prima di lasciarlo al figlio Gaetano ed assumere il ruolo di Presidente del Consiglio di Amministrazione.

Alberto La Rocca è, dunque, un grande imprenditore che è riuscito ad affermarsi nella sua piccola cittadina laziale grazie ad una forte motivazione accompagnata soprattutto da esperienza e ambizione lasciati in eredità dal padre. Essere riuscito a raggiungere un tale traguardo rappresenta per Alberto la Rocca una delle principali conquiste della sua vita poiché gli ha consentito di raggiungere un obiettivo in cui aveva investito molta fatica e tanto impegno e ad ottenere il rispetto, l’affetto e la stima da parte di conoscenti e colleghi di lavoro.

Alberto La Rocca “ha fatto della propria azienda e del proprio lavoro la ragione della sua vita”.

Non solo imprenditore: Alberto La Rocca e il suo impegno nelle associazioni di categoria e nel sociale

Nonostante abbia messo cuore e anima nel proprio lavoro e nella sua crescita imprenditoriale, Alberto La Rocca non ha mai fatto mancare nella sua vita anche sua la partecipazione nel settore sociale e alla vita associativa della sua categoria: importanti, infatti, sono stati i ruoli ricoperti sia nella “Cassa edile di Frosinone” di cui è stato Consigliere d’Amministrazione dal 1981 al 1990, sia in Confindustria in cui, dal 1994 al 1998, è stato Presidente della “Sezione dei Costruttori Edili”.

Sempre negli anni ’90, inoltre, l’imprenditore di Sora è stato eletto presidente anche del C.d.A. Fidurcel, ossia della Società Finanziaria controllata dall’U.R.C.E.L. – “Unione Regionale Costruttori Edili Lazio”.

Successivamente, dal 2005 al 2011, La Rocca ha partecipato attivamente alla “Giunta dell’Unione Industriale” di Frosinone ed è stato anche Presidente del “Comitato Paritetico” sempre di Frosinone, operante nella gestione della sicurezza dei lavoratori in campo edile.

Di recente, invece, ha ricoperto l’incarico di Consigliere d’Amministrazione in “Confidimpresa Lazio”.

Ad oggi, Alberto La Rocca continua a mantenersi attivo nelle dinamiche sociali e nelle associazioni che potrebbero riguardare il suo lavoro continuando a far parte sia del Consiglio Direttivo di ANCE Frosinone sia del Consiglio Generale dello stesso ente. Alberto La Rocca è un uomo di grande successo, ottenuto con costanza e impegno, senza però mai limitarsi al suo piccolo recinto: egli ha voluto mettere del “suo” nell’intero ambito della categoria edile, senza mai tirarsi indietro ed affrontando le occasioni sempre a testa alta.

Ha costruito un piccolo impero in una piccola città di provincia che, altrimenti, non gli avrebbe offerto poi molto nella vita. La verità è che, come si suol dire, uno la propria fortuna deve essere in grado di costruirsela da solo e lui, Alberto La Rocca, uomo di grande tenacia, è riuscito a perseguire e a raggiungere i suoi obiettivi grazie soprattutto alla sua idea di base secondo cui ogni cosa fatta bene può sempre essere migliorata: un modo, questo, per spronarsi e spronare ad agire sempre al meglio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.