garza grassa paraffinata

La garza grassa: per una guarigione più veloce e sicura

La garza grassa, chiamata anche garza paraffinata, è un dispositivo dedicato alla medicazione, che viene impiegato per avvolgere e bendare le ferite in modo preciso e benefico. La sua superficie è imbevuta di speciali preparati che la rendono anti aderente alla ferita, quindi perfetta per non inglobare porzioni di cute ferita e per non contaminarla con porzioni di tessuto.

A cosa serve la garza grassa?

La garza grassa viene impiegata per scopi di medicazione, nel caso di ustioni lievi o diffuse, per avvolgere delle aree dove è avvenuto un innesto o un prelievo cutaneo e soprattutto per medicare la cute che ha subito lacerazioni o abrasioni. La garza grassa viene altresì impiegata con successo nel trattamento delle ulcere croniche, in quanto permette di medicare questa tipologia di ferite senza asportare porzioni di pelle e quindi permettendo alle ferite di rimarginarsi in modo più veloce e indolore.

La garza grassa paraffinata

La garza grassa può essere imbevuta di vari componenti, che aumentano la sua efficacia e la rendono adatta ad ogni occasione. La più conosciuta è la garza grassa con paraffina, dalla quale deriva il nome ‘garza paraffinata’. Si tratta di garze che vengono imbevute di petrolatum e che quindi non aderiscono alla ferita permettendo una rimarginazione più veloce, in quanto non aderiscono ai tessuti con i quali entrano in contatto. La paraffina svolge un’azione protettiva ma, soprattutto, evita che porzioni di cotone, filamenti e anche altri elementi esterni entrino in contatto con la ferita stessa, che in questo modo rimane asciutta e può rimarginarsi in modo coerente evitando ulteriori infezioni e dolorose contaminazioni.

La garza grassa con antisettico

La garza grassa con antisettico è un dispositivo che può essere sterile oppure non sterile e viene intesa come una tipologia di medicazione antibatterica, in quanto nella sua superficie, preventivamente paraffinata, vengono sciolte delle sostanze antibatteriche e antisettiche. Lo scopo di questa garza grassa va ricercato nella sua duplice funzione, in quanto da un lato non si attacca alla ferita, mentre dall’altro diffonde sulla zona da trattare un disinfettante che aiuta la guarigione e preserva l’area dall’insorgenza di batteri. Questa tipologia di garza grassa viene spesso impiegata per medicare le ulcere, le ustioni e le ferite della pelle che si verificano con perdite di liquidi e sostanze.

Le caratteristiche della garza grassa

Come avviene con le normali garze, anche la garza grassa è disponibile in diverse forme, dalle proposte sagomate, quadrate, circolari oppure rettangolari, fino alle soluzioni di garza grassa che possono essere tagliate in base alle proprie esigenze. Il supporto della garza grassa è il cotone, un tessuto naturale che permette alla pelle di respirare e che quindi si propone di attuare una più veloce rigenerazione dei tessuti. La garza grassa viene impiegata in monouso, quindi non può essere lavata o riusata, sia per ragioni igieniche ma anche perché è fondamentale che essa mantenga la sua composizione di paraffina oppure di antisettico per medicare nel migliore dei modi la ferita. La garza grassa normale può essere impiegata con molti tipi di pomate o di prodotti disinfettanti, per dare vita ad una guarigione più veloce, priva di rischi da contatto e quindi adatta in ogni situazione in cui si richiede il massimo dell’igiene.

18 Comments

  1. Grazie, utile preciso e professionale. Più di alcuni medici…

  2. Buonasera,vorrei chiedere se può essere normale che da sotto il cerotto (sotto il quale c’è una garza grassa) è normale che fuoriesca una sorta di “liquido” pastoso oleoso trasparente e inodore. Deriva dalla garza? O può essere altro? Grazie.

  3. Salve …Vorrei sapere se posso usare la garza grassa sterile alla paraffina su una bruciatura??? mio figlio piccolo solo di 5 mesi se bruciato con asciugacapelli ,se fatto subito la bolicina ,dopo la bolicina e scopiata e ora sta uscendo un liquido giallo e se fatto rossa la ferita ….Questa garza grassa sterile alla paraffina va bene se lo uso per bambino??? grazie mille in anticipo e scusate disturbo.spero che mi rispondete al piu presto grazie

  4. breve ma descrittivo. I miei complimenti!!

  5. Mi è stata venduta come garza grassa una garza alla connettivina Plus ma è controproducente perché secca la pelle. La lesione si arrossa il taglio non miglioa anzi epeggiora il farmacista insiste che quella è garza grassa. Può essere corretto? Gli ho fatto leggere la prescrizione dove si parla di garza grassa ma mi ha dato quella alla con del connettivina Plus. L’infermiera mi ha fatto vedere la differenza. Chi ha ragione.

    1. Ha ragione l’infermiera. È sufficiente una garza non medicata, ma semplicemente paraffinata.

    2. La connettivina garza è un ottimo prodotto, non mi risulta che secchi la pelle io uso la Plus costa un po’ di più ma c’ dentro l’alluminio. Per me è eccezionale. Indicata dal chirurgo a seguito di importante intervento addominale con ferite che si stavano infettando e che non cicatrizzavano

  6. Salve, ho letto articoli contrastanti riguardo l’uso abbinato di garza betadinata con garza grassa, vorrei sapere il vostro pensiero in merito

  7. Mi sono ustionato con la polenta, avevo un canovaccio attaccato al muro e d istinto ho passato la mani sopra x togliere la polenta e la bolla d’acqua si é rotta! Sto mettendo fitostimoline e soluzione fisiologica, ma la garza si attacca e anche se la bagno tanto fa male…da oggi metto le garze di connettivina plus ma vorrei sapere se posso aggiungere la pomata di sofargen come mi ha consigliato un farmacista

  8. Salve mi sono ustionata con il ghiaccio a causa di una estrazione molare..
    ..sto usando delle garze di fotostimolina …dopo quaanto tempo scompare la chiazza rossa di ustione..grazie aiutatemi.

  9. La mia nonnina di 97 anni ha nella zona inguine arrossamenti che le provocano dolore nonostante la parte sia sempre pulita e controllata…..abbiamo messo la pasta fissan ma si lamenta x il dolore……cosa devo fare x farle passare il tutto? Cosa uso?

    1. Andare dal medico

  10. Io ho una dermatite con desquamazione e vorrei mettere una garza di connettivina con una benda, faccio bene?

  11. Le garze 10×10 possono essere tagliate in due e usate il giorno successivo per la seconda medicazione?
    Grazie

  12. Posso usare garza grasse con aggiunta di crema alla connettivina??

  13. Sono stato operato ad una fimosi serrata,quindi circoncisione.visto che il glande è molto sensibile e ho diversi punti,vorrei sapere se la connettivina può andar bene e più che altro,se si toglie facilmente,senza rimanere attaccata al glande e ai punti.grazie

  14. È una grande stronzata il fatto che non si attacca alla ferita perché ogni giorno che devo fare la medicazione sta cazzo di garze è attaccata alla ferita e ogni volta si riapre del tutto perché non si riesce a staccare, ho una ferita causata da un taglio delle punta del polpastrello con perdita completa di un pezzo di dito. Tempo che ho fatto la medicazione trascorse 8h e la garza è rimane lo stesso attaccata alla ferita non so più cosa fare al riguardo ogni volta la ferita è punto a capo e non guarisce mai

  15. […] l’influenza deve fare il suo decorso, tuttavia con molto riposo, possiamo recuperare più facilmente, Meglio non mangiare forzatamente se non si ha voglia, del resto è normale non avere troppo […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.