attrezzi dentistici

La strumentazione di base di uno studio dentistico

Se si intende avviare uno studio dentistico, parte del processo prevede l’acquisto di attrezzature e strumentazione di base in quanto essenziali per gestirlo in modo efficiente. Creare una lista limitando magari forniture non necessarie, aiuterà a pianificare il progetto con un minimo di spesa. Premesso ciò, ecco un elenco di ciò che serve per iniziare a lavorare in uno studio dentistico.

La lampada operativa

Che si tratti di vincoli di budget o semplicemente di una scelta di design, è comunque essenziale acquistare una lampada operativa poiché serve per un trattamento del paziente accurato e semplice. Questa dovrebbe essere dunque una priorità in quanto un’illuminazione efficace è l’unico modo per fornire un trattamento adeguato per la salute dentale.

La pompa di aspirazione

Nell’elenco delle apparecchiature dentali essenziali c’è anche la pompa di aspirazione che rappresenta una necessità assoluta per le operazioni chirurgiche quotidiane, e serve per evitare che nella bocca del paziente si accumuli saliva in eccesso che darebbe fastidio allo stesso e nel contempo ostruisca le operazioni. Sebbene questa attrezzatura sia già presente nella maggior parte delle postazioni dentistiche, è comunque possibile optare per una soluzione indipendente. In questo modo, i clienti possono essere sicuri che l’uso regolare della pompa di aspirazione, verrà sostituita in modo rapido ed efficiente garantendogli la massima igiene.

Lo sgabello del dentista

Anche se sottovalutato nella sua importanza, lo sgabello del dentista è in realtà una parte fondamentale dell’ambiente chirurgico. I professionisti del settore trascorrono infatti molte ore al giorno seduti su questi supporti, per cui devono garantire un comfort assoluto per essere precisi e accurati nei loro trattamenti. A tal fine, la scelta di uno sgabello odontoiatrico dal design ergonomico, resistente e confortevole è un passo importante nella creazione dello spazio di lavoro chirurgico perfetto.

Strumenti dentali e manipoli

Questo è il campo più ampio che bisogna considerare, ma è ugualmente essenziale quando si intende eseguire un intervento chirurgico perfetto. Gli strumenti dentali rimarranno tra l’altro sempre gli stessi in quanto della tipologia standard come ad esempio specchietti, sonde, brunitori ed escavatori che sono tutti fondamentali per la pratica dell’odontoiatria. Oltre a questi strumenti di base, ci sono anche altri piccoli dispositivi che bisogna considerare come ad esempio lampade fotopolimerizzanti, macchine fotografiche e siringhe. Allo stesso modo, i manipoli e le turbine motorizzate dovrebbero sempre essere presenti come parte della configurazione di base dello studio dentistico.

Accessori per il trapano

Sebbene non sempre necessari, gli ablatori hanno un ruolo molto specifico nell’ambiente dentale in quanto si possono montare sull’unità motore (trapano con cavo flessibile) in relazione all’uso. Questi dispostivi variano drasticamente nei prezzi in base alle specifiche, al budget, al marchio e alla qualità e insieme ad altri accessori come ad esempio micro spazzole rotanti in feltro per la lucidatura dei denti o frese di particolare forma per modellare gli stessi e che rappresentano elementi essenziali per uno studio dentistico.

Macchina a raggi X

La macchina a raggi X è uno strumento prezioso per qualsiasi dentista, poiché aiuta a evidenziare cavità nascoste, carie interdentali e minacce alla salute dentale del paziente. Come per tutte le apparecchiature odontoiatriche, prima dell’acquisto bisogna assicurarsi di poterlo utilizzare e che abbia tutti i requisiti di sicurezza imposti dalla normative vigenti. Infine, va detto che per completare la lista delle strumentazioni di base di uno studio dentistico vale la pena considerare l’attrezzatura per la decontaminazione. La sicurezza e l’igiene infatti sono assolutamente fondamentali quando si ha a che fare con la salute e il benessere del paziente, motivo per cui un’efficace decontaminazione di tutti i piccoli strumenti è a dir poco importante. Nello specifico si tratta di piccole unità simili ad un fornetto e che emettono raggi ultravioletti in grado di sterilizzare al 100 % qualsiasi utensile.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.