festa bambini

Festa in spiaggia per bambini in vacanza

L’estate è il momento delle vacanze ma se i propri bambini compiono gli anni proprio in questi mesi? Dato che tutti sono in vacanza, la soluzione migliore è quella di organizzare una festa in spiaggia nel campeggio, nel villaggio, o anche nell’hotel, coinvolgendo gli altri bambini ospiti, divertimento per tutti senza rinunciare né alla festa né alla vacanza.

Cosa serve per una festa in spiaggia

Organizzare una festa in spiaggia è un’occasione bellissima per i bambini, e come per tutte le feste che si organizzano durante il resto dell’anno, anche per una festa in spiaggia bisogna organizzarsi bene, con gli inviti, gli addobbi, il rinfresco e i vari giochi

I biglietti di invito e decorazioni

festa in spiaggia bambiniInnanzi tutto, se abbiamo organizzato una festa a tema, anche i biglietti di invito devono rispettare la linea scelta. Per i biglietti la fantasia è tutto, e possiamo sbizzarrirci, tenendo conto che la festa sarà fatta in riva al mare. Se abbiamo tempo possiamo, ad esempio, ritagliare del cartoncino a forma di stella marina, o dipingere dei sassi lisci, su cui scriveremo il luogo e la data della festa, e il nome dell’invitato.

Anche le decorazioni seguiranno l’eventuale tema scelto, e anche qui la nostra fantasia ha libero sfogo. Ricordiamoci, però, che siamo in spiaggia, e che il luogo va rispettato. Attenzione, quindi, a non fare nulla che si possa disperdere nell’ambiente. Un’idea carina potrebbe essere un baracchino o dei tavolini decorati, su cui posare il rinfresco, e dei palloncini ben ancorati.

Il rinfresco

Siamo in spiaggia, e il rinfresco dev’essere prettamente estivo, specie per i bambini, che hanno bisogno di non disidratarsi: sì a spuntini dolci, ma tanto spazio alla frutta, magari tagliata a pezzettini a mo di spiedini belli freschi, o a pezzettini di cocco. Bene anche le immancabili insalate di pasta o di riso, e tanta acqua e succhi di frutta.

I giochi

In spiaggia si possono organizzare tantissimi giochi per i bambini, dalla pista con le biglie, alla gara di castelli di sabbia. Un gioco molto divertente è quello di tuffarsi in acqua con una maglietta addosso, uscire e strizzarne l’acqua in una bacinella. Vince la squadra che riempie la bacinella nel minor tempo possibile. Altro classico gioco che si presta bene alla spiaggia è la caccia al tesoro, dove vanno ritrovati, attraverso una mappa, gli oggetti che un genitore ha seppellito in qualche posto particolare.

Ma una festa dev’essere anche ricordata, e cosa c’è di meglio delle divertenti fotofunny, un box dove scattarsi insieme foto con occhiali, parrucche e oggetti buffi, un personale ricordo di una giornata speciale per ogni bambino invitato, ma molto divertente anche per gli stessi genitori.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.