tagli capelli corti e lisci

Tagli di capelli corti e sbarazzini

Come Sansone, la nostra forza sta nei capelli.

Quando una donna cambia look, è segno che qualcosa dentro di lei sta cambiando. E i capelli sono il primo segnale di avvertimento. Qualsiasi cambio di look rimanda generalmente al desiderio di cambiamento di aspetti della propria vita. Per esempio fare la permanente significa voglia di ricchezza e felicità, in quanto, si pensa, che i ricci siano assimilati simbolicamente alle monete. Non a caso si dice che “Ogni riccio è un capriccio”! Anche il colore può dirci molto sul benessere psicofisico di noi donne. Tingersi i capelli biondi significherebbe avvertire il bisogno di essere più seduttiva e sofisticata, mentre colorarli delle tonalità del castano scuro fa trasparire il prevalere dell’istinto, della sensualità primordiale.

Quando però una donna è decisa a tagliare col passato, la prima cosa che taglia sono i capelli. E’ un po’ come se tagliando i capelli, lasciassimo gli scomodi testimoni del nostro passato e potessimo ricominciare una nuova vita, dipingere su di una tela vergine.
Comodità vs sensualità.

Al di là degli psicologismi, è indubbio che i tagli di capelli corti siano molto più sbarazzini, pratici, specialmente in estate, o se si hanno bambini piccoli. I capelli lunghi infatti, se da un lato sono più femminili e ci donano quell’aura romantica, dall’altra restano difficili da tenere sempre in ordine, specialmente in contesti particolarmente dinamici.
In estate il taglio corto sbarazzino ci permette di essere più veloci, di tenere i capelli sempre perfetti, ma anche di curarli meglio.

Tagli corti, sbarazzini e sexy

C’è poi da dire un’altra cosa. Se vi fermate un attimo a pensare alle donne con i capelli lunghi e alle donne con i capelli corti, quale delle due tipologie vi resta più impressa?
La donna con i capelli corti, a dispetto di quanto si pensi, colpisce maggiormente a livello di impatto visivo. Tante infatti sono le donne che sfoggiandolo sono diventate vere icone di stile. Pensiamo a Maryli Monroe, Rihanna, o Anne Hathaway. Il taglio corto, se ben scelto e realizzato esalta la nostra femminilità, valorizza i nostri punti di forza del viso e ci dona un look deciso e unico.
Asimmetrie, sfilature e sfumature: come scegliere il taglio giusto.

La cosa davvero importante è scegliere le simmetrie e le sfumature giuste rispetto alle caratteristiche del volto in modo da esaltarle. Il taglio corto sta particolarmente bene a chi ha un viso piccolo e lineare.
Per un’aurea romantica è bene scegliere un look bon ton, un carrè corto con sfilature graduali e lineari. Se avete gli occhi grandi potete esibire una bella frangia lunga, altrimenti lasciate un ciuffo sfilzato laterale. Preferite la piega liscia e acconciature classiche, magari impreziosite da fermagli gioiello.

Per un look più aggressivo osate invece tagli netti, sfilature decise e asimmetrie rock. Le più coraggiose sperimentino anche colori shock. L’icona a cui ispirarvi è la grintosa Pink.
Un taglio molto corto molto, in stile maschile, è sbarazzino e si addice particolarmente alle more con viso piccolo e occhi grandi. Il viso viene infatti illuminato e gli occhi diventano magnetici. Potete dare un tocco di colore con delle sfumature tono su tono.

Se invece volete passare inosservate osate rasature, ciuffi marcati e sfilature decise sfoggiate ad esempio dall’icona rock Miley Cyrus.

I tagli corti sbarazzini sono perfetti per capelli lisci e sottili. L’effetto spaghetto infatti valorizza ulteriormente sia il taglio che che le sfumature di colore dei capelli. E’ la soluzione ideale per le donne che vogliono dare volume o carattere ai capelli lisci e pesanti.

E per i capelli ricci? Non è un problema, anzi sfruttate il volume della chioma per valorizzare un viso dai lineamenti morbidi o tondeggianti. Il giusto taglio corto, ma allo stesso tempo sbarazzino, per le capricciose è un finto carrè molto corto sulla nuca, più lungo sui lati, ma molto sfilato, una frangia lunga e una decisa asimmetria su di un lato. Potete esaltare i boccoli con delle sfumature di colore tono su tono oppure lucidare i capelli con una cera. Avrete così una chioma grintosa ma anche leggera e sbarazzina.
Non avete che l’imbarazzo della scelta! Non abbiate paura di tagliare, osate invece e avrete un look unico e personalità.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.